News

18/11/2019

LA LAVANDA: PROPRIETÀ E UTILIZZO

La lavanda è una pianta appartenente alla famiglia delle Lamiaceae, piccole erbe annuali o perenni dalla tipica forma a spiga. Sin dall’antichità questa pianta veniva usata per profumare gli ambienti, ma era anche considerata simbolo di purezza e di prosperità.

Oggi alla lavanda, e in particolare al suo olio essenziale, la fitoterapia moderna riconosce molte proprietà: ipocolesterolizzanti, sedative, antispastiche, antimicotiche, antisettiche e antinfiammatorie, oltre ad un'azione antidolorifica paragonabile a quella del tramadolo, un oppiaceo sintetico usato nel trattamento del dolore.

Questa pianta viene anche utilizzata nella medicina naturale, in quanto ideale per curare i “mali” della nostra epoca: insonnia, ansia, emicrania e nervosismo. Non solo: applicato esternamente, l’olio è indicato per il trattamento dell’acne, per accelerare la guarigione di ferite e punture di insetti, oltre che per contrastare la formazione di cicatrici.