News

14/11/2019

GLI SPORT PER COMBATTERE IL MAL DI TESTA

È risaputo che fare sport fa bene alla salute, ma in alcuni casi una particolare attività sportiva porta grandi benefici all’organismo per chi soffre di cefalee, ancora non a tutti noti. Chi ne soffre infatti solitamente non vuole nemmeno sentire parlare di movimento, ma i ricercatori hanno scoperto che con la corsa, mantenendo un ritmo cardiaco di 100 battiti al minuto per circa 10-15 minuti, si allevia l’ansia e lo stress (le principali cause di emicrania), grazie al rilascio di endorfine che permettono un rilassamento della muscolatura. I risultati però si riscontrano tra gli individui già allenati perché, in caso contrario, i medici consigliano nelle fasi iniziali di alternare il jogging alla camminata veloce altrimenti il risultato sarà l’opposto.

Quando, invece, il mal di testa è causato da una cattiva postura può essere una soluzione cominciare a frequentare le piscine perché il nuoto, se praticato tre volte a settimana, irrobustisce la muscolatura dorsale e cervicale.