News

29/10/2019

29 OTTOBRE – GIORNATA MONDIALE DELL’ICTUS CEREBRALE

Il 29 ottobre si celebra la XV Giornata Mondiale contro l’ictus cerebrale, una malattia grave e disabilitante che colpisce ogni anno nel mondo circa 15 milioni di persone e in Italia circa 150.000; quelle che sono sopravvissute, con esiti più o meno invalidanti, sono oggi circa 1 milione.

Rappresenta la terza causa di morte, prima di invalidità e seconda di demenza; risulta quindi fondamentale informare i cittadini sui fattori di rischio che aumentano la probabilità di incorrere in un ictus: ipertensione arteriosa, obesità, diabete, fumo, sedentarietà ed alcune anomalie cardiache e vascolari.

A.L.I.Ce. Italia O.D.V. è una Federazione di associazioni di volontariato diffuse su tutto il territorio italiano che si impegna dal 1997 ad aiutare le persone colpite da ictus e le loro famiglie che spesso si ritrovano sole una volta uscite dall’ospedale. Tra le attività che la federazione svolge, infatti, vi è la tutela dei diritti del paziente ad avere livelli di assistenza uniformi ed omogenei, con la creazione di centri specializzati per la prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione delle persone colpite da ictus.