News

23/09/2019

IGIENE ORALE, MERITO DE TÈ VERDE

Con l’arrivo della stagione autunnale, bere una tazza di tè verde diventa ancora più piacevole se si viene a sapere che questa bevanda, oltre alle ben note virtù anti-age e antitumorali, è anche un toccasana per la bocca e i denti.

Secondo uno studio condotto dall’Università giapponese di Tohoku e pubblicato sul “Journal of Periodontology”, le foglie della Camellia sinensis, da cui si ricava il tè verde, sono ricche di catechina, una molecola antiossidante capace di contrastare i processi infiammatori che provocano malattie alle gengive. Questo è possibile perché la catechina uccide il ceppo batterico che provoca l’infiammazione e arresta lo sviluppo della patologia.

Non solo: ricco di vitamina C e antiossidanti, il tè verde può essere usato come collutorio per la pulizia del cavo orale e per prevenire le carie; infatti, è dimostrato che una tazza di tè verde copre il fabbisogno quotidiano di fluoro, indispensabile per proteggere lo smalto.