News

03/09/2019

GIORNATA MONDIALE DELLA ZANZARA

Ebbene sì, anche la zanzara ha la sua Giornata Mondiale, il “World Mosquito Day” che si è celebrato il 20 agosto per ricordare l’importanza della lotta contro tutte le malattie trasmesse da vettori.

Nel 1897 Ronald Ross, un ufficiale medico dell’esercito britannico, scoprì infatti il coinvolgimento della zanzara nella trasmissione della malaria e, successivamente, lo scienziato italiano Giovanni Battista Grassi definì quali fossero i generi specifici. Non tutte le zanzare, infatti, sono pericolose, ma solo quelle appartenenti ai generi Anopheles, portatrici della malaria, Aedes e Culex che sono responsabili invece di molte altre malattie come ad esempio Febbre Gialla, Zika e la Filariosi.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità stima che siano 700mila le persone uccise negli anni da questi piccoli insetti, di cui 400mila morte a causa della malaria. L’Italia è soggetta a notifica obbligatoria a causa della presenza di zanzare del genere Anopheles e questo comporta che il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità emanino periodicamente Piani di Sorveglianza Nazionali per ridurre al minimo la diffusione.